CIVS 2021. Moto Club Spoleto promoter del Campionato

Superincio

25 Febbraio 2021

Novità per il CIVS. Il Moto Club Spoleto, storico sodalizio organizzatore del National Trophy, di appuntamenti anche Mondiali di offroad nonché di tappe del CIVS, si è aggiudicato la manifestazione di interesse proposta dalla FMI come promoter del Campionato Italiano Velocità in Salita, ruolo che ricoprirà per le stagioni 2021-2022-2023.

Per i prossimi 3 anni, il Moto Club presieduto da Daniele Cesaretti avrà l’obiettivo di supportare i sodalizi organizzatori delle varie gare del CIVS, in veste appunto di promotore e sotto l’egida della FMI. Offrendo servizi quali: ufficio stampa e comunicazione, truck e logistica, hospitality, info point, partner e sponsor.

Tutto per una manifestazione storica come il CIVS, le cui origini risalgono al 1959 con il Campionato Italiano della Montagna, e che ad oggi è strutturata come una competizione motociclistica nazionale disputata sotto forma di cronoscalate su strade di montagna, normalmente aperte al traffico. La stagione 2021
Nell’anno del suo centenario, il Moto Club Spoleto aggiunge il CIVS ad una stagione che già si preannunciava ricca di appuntamenti. La struttura gestita da Cesaretti è quindi chiamata alla guida di un altro importante trofeo nazionale, confermandosi un punto cardinale delle corse motociclistiche.